ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ostalgie contro Alzheimer


Sci-tech

Ostalgie contro Alzheimer

L’Ostalgie è per alcuni la nostalgia per il socialismo reale, per gli ospiti di questa casa di riposo a Dresda è una specie di coperta di Linus. Una protezione.

Due camere riproducono la Germania orientale con alcuni oggetti rigorosamente d’epoca. Gli ospiti sono tutti malati d’Alzheimer e ricreare un mondo a loro conosciuto, li aiuta soprattutto nei momenti in cui perdono cognizione di dove si trovino.

L’uovo di Colombo per il direttore della struttura: “Abbiamo notato un recupero di capacità che erano state perdute. D’improvviso pazienti che erano quieti e passivi sono di nuovo attivi”.

Una scoperta quasi casuale. Appena due anni fa la direzione pensò di ridecorare in stile comunista una sala comune.

La reazione dei 130 ospiti della struttura è stata aldilà di qualsiasi aspettativa.

“Questa specie di terapia del ricordo, non funziona in modo automatico, ma viene stimolata da sensazioni, rumori e soprattutto dalla musica”.

E questo passa anche dall’ascolto del pop tedesco degli anni ‘70. Terrificante per alcuni. Una salvezza per queste persone.

Sci-tech

Il Sol Levante alla conquista della società 5.0