ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Strage a Manchester, May: "Attacco codardo contro giovani innocenti"


Regno Unito

Strage a Manchester, May: "Attacco codardo contro giovani innocenti"

“È un attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi, molti feriti sono in condizioni disperate e stanno lottando tra la vita e la morte”: così la premier britannica Theresa May sulla strage a Manchester nel suo annuncio davanti a Downing Street dopo la riunione del comitato Cobra.

“Sappiamo che l’attentatore che ha colpito l’Arena di Manchester è un lupo solitario che ha fatto deflagrare un ordigno vicino all’uscita di Victoria station, scegliendo in maniera accurata il momento e il luogo per fare la massima carneficina, per uccidere e ferire indiscriminatamente. L’esplosione è avvenuta alla fine del concerto pop, seguito da molte famiglie e bambini. Tutti gli atti di terrorismo sono codardi contro persone innocenti, ma questo attentato si distingue per la sua terribile e disgustosa codardia, contro bambini e giovani innocenti indifesi che avrebbero dovuto goderesi di uno dei momenti più memorabili notte della loro vita”, ha detto la May.

“La polizia e i servizi di sicurezza sono convinti che si tratti di un unico uomo ma dobbiamo capire se ci sono complici, e ci vorrà del tempo” ha aggiunto la premier britannica. “I servizi di intelligence ritengono di conoscere identità dell’attentatore ma non possiamo confermarla a questo punto delle indagini”, ha detto ancora la premier britannica secondo la quale resta alto l’allarme. Probabile un altro attentato terrorista.

Israele

Trump incontra Abbas a Betlemme: "Mi impegno per la pace tra palestinesi e israeliani"