ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Indonesia, nella provincia di Aceh, repressione della polizia contro l'omosessualità.

A Giacarta arrestate 141 persone sospettate di aver partecipato ad una festa gay.

Lettura in corso:

Indonesia, nella provincia di Aceh, repressione della polizia contro l'omosessualità.

Dimensioni di testo Aa Aa

Fa discutere il caso delle 141 persone, sospettate di aver partecipato ad una festa gay a Giacarta in Indonesia. Il raid della polizia, secondo quanto riferiscono le autorità, sarebbe avvenuto in una struttura che ospita all’interno una palestra e una sauna.

L’omosessualità è legale nel paese caratterizzato da un islamismo moderato, fatta eccezione per la provincia di Aceh, dove viene applicata la legge islamica. I social network hanno pubblicato la foto di uomini seduti a torso nudo in una sala dotata di equipaggiamenti sportivi.

Secondo una fonte interna alle forze di polizia, gli arrestati potrebbero essere perseguiti in base alla legge anti-pornografia. La pena in questi casi può arrivare a 10 anni di carcere.

L’organizzazione Human Rights Watch si sta mobilitando per il caso di una giovane coppia gay, di 20 e 23 anni, condannata a 85 frustate in pubblico per la loro relazione. L’esecuzione è prevista nei prossimi giorni, prima dell’inizio del Ramadan.