ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa-Turchia, Erdogan a Trump: "Inopportuno il rapporto con i terroristi curdi". Martedi l'incontro tra i due.

Un incontro chiarificatore quello previsto martedi prossimo tra il presidente Donald Trump e il suo omologo turco Erdogan.

Lettura in corso:

Usa-Turchia, Erdogan a Trump: "Inopportuno il rapporto con i terroristi curdi". Martedi l'incontro tra i due.

Dimensioni di testo Aa Aa

Un incontro chiarificatore quello previsto martedi prossimo tra il presidente Donald Trump e il suo omologo turco Erdogan. Specie dopo la decisione di Washington di fornire armi ai curdi siriani del Partito dell’Unione democratica, organizzazione vicina al PKK, considerato da Ankara un’organizzazione terroristica.

“Non pensiamo che gli Usa facciano una bella figura accanto a un’organizzazione terroristica – ha dichiarato venerdi in conferenza stampa Erdogan – Non lo troviamo giusto. Io l’ho già detto al presidente Putin, crediamo che non si addica neanche alla Russia. Non crediamo che possano agire insieme ai terroristi. E’ un dato di fatto che in certe occasioni siano stati d’accordo con noi…”

A difesa delle postazioni curde, attaccate dall’aviazione turca nei giorni scorsi, gli Stati Uniti hanno già inviato nella zona mezzi pesanti.

I curdi sono impegnati nella riconquista di Raqqa, città capitale dello Stato Islamico in Siria. Ma Erdogan non è disposto a concedere nulla ai miliziani curdi che, insieme al Pkk, lottano per uno Stato del Kurdistan indipendente.