ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Arrestati in Sicilia 5 presunti scafisti, tra loro anche l'uomo accusato di aver ucciso un migrante a bordo di un barcone.


Italia

Arrestati in Sicilia 5 presunti scafisti, tra loro anche l'uomo accusato di aver ucciso un migrante a bordo di un barcone.

A bordo di una barca in vetroresina, ai piedi di un presunto scafista, il corpo di Kelli Osman, 21 anni, della Sierra Leone. E’ il ragazzo ucciso con un colpo di arma da fuoco il 6 maggio scorso durante una traversata nel canale di Sicilia perche si è rifiutato di togliere il cappello come gli chiedevano gli scafisti.

Le immagini sono state diffuse dalla polizia italiana dopo gli arresti di 5 presunti trafficanti di uomini, tra i quali anche l’uomo, un libico di nome Alhadi Abouzid di 21 anni, accusato di aver aperto il fuoco contro il giovane ucciso.

Due libici fermati a Catania, tre nigeriani ad Agrigento. Per gli inquirenti farebbero parte di un’organizzazione di trafficanti di uomini con sede in Libia: le accuse vanno dal favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, fino al sequestro per estorsione, violenza sessuale e omicidio. Il tutto aggravato da crudeltà per futili motivi.