ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Corea del Sud Moon Jae-in è il nuovo presidente

Ex avvocato dei diritti umani, è il leader del principale partito di opposizione, il Partito Democratico di centro-sinistra, favorevole a una politica economica espansiva e fautore di una politica mod

Lettura in corso:

In Corea del Sud Moon Jae-in è il nuovo presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

In Corea del Sud Moon Jae-in è il nuovo presidente.

Rispettando le attese della vigilia che lo accreditavano del 41, 4% dei voti Moon Jae-in è stato eletto.

Moon Jae-in, 64 anni, ex avvocato dei diritti umani, è il leader del principale partito di opposizione, il Partito Democratico di centro-sinistra, favorevole a una politica economica espansiva e e fautore di una politica moderata nei confronti della Corea del Nord.

La sua vittoria è stata possibile anche per via degli scandali che hanno azzoppato i consevatori.

Al secondo posto col 23,3% figura Hong Joon-pyo, il candidato
conservatore del Liberty Korea Party, la parte più consistente del
partito dell’ex presidente deposta.

Il voto a un solo turno si è tenuto in 3 giorni, giovedi e venerdì scorsi e ancora questo martedì.

I candidati erano 15 ma solo 5 avevano reali chances di vittoria e ciascuno esprimeva visioni contrastanti sul futuro del Paese.