ULTIM'ORA

Macron: inizio mandato con protesta

I sindacati mettono in guardia: non faremo passare la riforma del diritto del lavoro

Lettura in corso:

Macron: inizio mandato con protesta

Dimensioni di testo Aa Aa

Emmanuel Macron comincia il suo mandato alla presidenza della repubblica francese con una manifestazione di protesta a Parigi.

Diverse migliaia di persone, secondo i sindacati, organizzatori della dimostrazione, in cui si sono verificati alcuni incidenti, hanno partecipato al corteo partito da Place de la République per dirigersi verso Place de la Bastille.

Sul neo capo dello Stato pesa ancora la dura opposizione dell’anno scorso alla riforma del lavoro, la cosiddetta Loi Macron, da lui proposta quando era ministro dell’economia nel governo Valls.

Governare per decreto

Dice una manifestante:

Non vogliamo un presidente intronizzato da Bruxelles, dalle lobby, dai banchieri, e che rappresenta solo un terzo dell’elettorato.

E un altro aggiunge:

Vogliamo fargli vedere che, anche se alcuni di noi hanno votato per lui, lo terremo d’occhio, non gli permetteremo di continuare l’opera che aveva iniziato da ministro, ossia la distruzione dello statuto dei lavoratori. Su questo non cederemo.

La riforma del diritto del lavoro è proprio in cima alla lista dei progetti del presidente che ha già detto che governerà per decreto , se necessario, ossia senza passare dal dibattito parlamentare.