ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nigeria, rilasciate 82 studentesse rapite da Boko Haram


Nigeria

Nigeria, rilasciate 82 studentesse rapite da Boko Haram

Il Governo nigeriano ha annunciato il rilascio di 82 studentesse di Chibok, rapite tre anni fa dai fondamentalisti islamici Boko Haram nell’estremo nord est del Paese.

La liberazione delle ragazze, che rappresenta il frutto di un lungo negoziato tra il Governo federale e i miliziani, è avvenuta a Banki, vicino al confine col Camerun.

Correva il 14 aprile 2014, allorché 276 studentesse furono rapite da una scuola di Chibok.

Di esse, oltre a quelle gradualmente rilasciate, circa 110 rimangono nelle mani del gruppo.

“Per le ragazze che sono tornate, la loro vita in cattività descrive la loro sofferenza, è emblematica di come siano state affamate, abusate e del fatto che alcune di esse siano tornate con dei figli, altre ancora dettagliando come siano state sessualmente abusate”.

Per la liberazione delle studentesse, sin da subito, era partita la campagna internazionale denominata “Bring Back Our Girls”, che aveva dato voce ad una grande indignazione e mobilitazione collettiva.

Francia, election day: cittadini d'oltremare già al voto

Francia

Francia, election day: cittadini d'oltremare già al voto