ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Hamas, Ismail Haniyeh eletto nuovo leader


Israele

Hamas, Ismail Haniyeh eletto nuovo leader

L’ex Premier nella Striscia di Gaza, Ismail Haniyeh, è il nuovo leader del movimento islamico Hamas.

Il neoeletto rimpiazza a capo dell’uffico politico Khaled Meshaal, che ha guidato per due mandati il gruppo nemico di Israele.

Haniyeh cercherà di rappresentare un ponte tra le correnti più radicali e quelle considerate più moderate.

“Questa è una conferma che Hamas è rinnovabile – dice il portavoce del movimento, Fawzi Barhoum – speriamo che la prossima fase con Haniyeh porti a una riconciliazione sul piano interno”.

Haniyeh è chiamato inoltre ad avviare relazioni più distese con l’Egitto.

“Se il leader politico di Hamas è dentro Gaza, avrà più conoscenze sulla situazione della popolazione, del resto ogni uomo conosce meglio il proprio ambiente; se una persona è al di fuori di Gaza, non parlerà correttamente delle preoccupazioni del popolo, perché non le sentirà vicine e necessarie”

Già nei mesi scorsi, il nuovo leader aveva avviato contatti fruttuosi con Il Cairo, che avevano portato a un allentamento della pressione egiziana su Gaza.

Proprio il peggioramento delle condizioni di vita per i due milioni di abitanti di Gaza, infatti, ha sinora messo Hamas non poco in difficoltà.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Città del Vaticano

Bergoglio: "Una bomba chiamata madre, mi sono vergognato"