ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, le elezioni locali premiano i Tories

Guadagnano seggi i Conservatori e la Premier Theresa May si rafforza in vista del voto del prossimo 8 giugno

Lettura in corso:

GB, le elezioni locali premiano i Tories

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel pieno delle tensioni con Bruxelles sulla Brexit e sulle elezioni anticipate, la Premier britannica Theresa May incassa una prima vittoria dal voto locale e regionale. Nelle elezioni amministrative i Conservatori hanno, infatti, guadagnato seggi in Inghilterra, Galles e anche in Scozia a scapito del Partito Laburista. Un buon viatico per le politiche del prossimo 8 giugno. Il commento del Conservatore Iain Duncan Smith: “Penso che il partito sia contento di questi buoni risultati Non credo peró che vogliano leggerlo in previsione delle elezioni generali dell’8 giugno. Questa peró è certamente una buona base solida per i Conservatori”.

IL TWEET DI THERESA MAY SULLE ELEZIONI LOCALI

Nelle amministrative della Gran Bretagna, erano in palio un totale di 4.851 seggi in 88 consigli regionali e per la prima volta è stata introdotta l’elezione diretta di sei “supersindaci” in grandi città come Manchester, Birmingham, Liverpool e Bristol. Il partito Laburista di Jeremy Corbyn ha perso decine di seggi. In Galles, territorio storicamente Labour, ha dovuto cedere diverse città ma è riuscito a mantenere almeno il controllo del capoluogo Cardiff.