ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Emergenza profughi: la Svezia abrogherà i controlli straordinari ai confini


Svezia

Emergenza profughi: la Svezia abrogherà i controlli straordinari ai confini

Niente più controlli dei documenti al confine tra Svezia e Danimarca. Il governo di Stoccolma abrogherà il piano adottato nel gennaio del 2016 per limitare l’afflusso dei rifugiati.

Allo stesso tempo, però, saranno dispiegati più agenti di polizia e delle dogane per la sorveglianza dei confini.

L’annuncio precede le raccomandazioni della Commissione europea per rimuovere gradualmente i controlli alle frontiere Schengen di Svezia, Norvegia, Austria, Germania e Danimarca. Bruxelles ha concesso un ultimo prolungamento di altri sei mesi.

La verifica sistematica è ormai ritenuta inutile dal momento che il numero dei richiedenti asilo è diminuito dell’80% rispetto all’anno precedente. Da un picco di 163 mila richiedenti asilo del 2015 infatti si è passati a circa 29 mila nel 2016.