ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Israele: Netanyahu contro Berlino per colloqui con Ong attive nei Territori


Germania

Israele: Netanyahu contro Berlino per colloqui con Ong attive nei Territori

L’incontro del ministro degli Esteri tedesco Sigmar Gabriel con due Ong israeliane che operano nei territori palestinesi occupati suscita l’irritazione del primo ministro Benjamin Netanyahu.

Netanyahu ha annullato l’incontro con Gabriel perché a suo dire “offre legittimità a organizzazioni che incitano a incriminare i soldati israeliani”.

“Alla mia guida le relazioni estere di Israele sono in uno stato di prosperità senza precedenti, ma lo faccio con politiche orgogliosamente nazionaliste e non chinando il capo e strisciando. Le nostre relazioni con la Germania sono forti e importanti e continueranno a esserlo”.

Gabriel ha mantenuto l’incontro con B’Tselem che documenta le violazioni dei diritti umani nei territori e con Breaking The Silence che raccoglie le testimonianze dei veterani israeliani sugli abusi commessi sui palestinesi.

“Mi rammarico profondamente”, dice Gabriel. “Lo dico apertamente, non possiamo essere utilizzati a fini di politica interna israeliana. Ma non è una catastrofe, avremo un’altra occasione per incontrarci da qualche parte. Quando si viene qui si sa che non si è immuni contro le sorprese”.

Ultimamente Berlino aveva disapprovato l’adozione di una legge sulla legalizzazione di migliaia di insediamenti in Cisgiordania e aveva anche espresso dubbi sulla volontà di Israele di arrivare a una soluzione del conflitto israelo-palestinese.

Maxi sequestro Europol-Interpol di alimenti contraffatti da 230 milioni di euro

mondo

Maxi sequestro Europol-Interpol di alimenti contraffatti da 230 milioni di euro