ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Casa Bianca annuncia drastica riforma del sistema fiscale


USA

Casa Bianca annuncia drastica riforma del sistema fiscale

“Il più grande taglio delle tasse nella storia degli Stati Uniti”. L’amministrazione Trump presenta così un nuovo pacchetto di misure per le aziende e per le persone fisiche che tuttavia, secondo i detrattori del Presidente, è volto non ultimo a divergere l’attenzione dall’inevitabile rinuncia al finanziamento della costruzione del muro di divisione con il Messico.

Il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin: “Il nostro obiettivo e rendere l’economia statunitense la più competitiva al mondo. Al momento abbiamo un tasso d’imposizione del 35% sui benefici fatti dalle aziende sia sul mercato interno che sul mercato internazionale. È probabilmente uno dei sistemi più complicati e meno competitivi al mondo” ha affermato in conferenza stampa.

Il progetto è quello di passare le imposte per le aziende dall’attuale tasso del 35% ad un tasso del 15%. Altra misura prevista dalla riforma fiscale, l’abolizione della tassa di successione e dell’aliquota minima prevista per le grandi fortune.

La riforma prevede inoltre una drastica semplificazione del sistema d’imposizione per le persone fisiche che passerebbe dalle attuali 7 aliquote differenti a 3 soli livelli d’imposizione che dovrebbero essere del 10%, del 25% e del 35%. Cifre che tuttavia sarebbero ancora oggetto di discussione.

Un pacchetto di misure che ha subito fanno impennare Wall Street, salvo poi ripiegare per le forti cautele sulla totale mancanza di dettagli sulla copertura: una riforma dal costo stimato di 2 miliardi di dollari la cui provenienza resta tutta da definire.