ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Parigi, marcia delle donne dei poliziotti


Francia

Parigi, marcia delle donne dei poliziotti

“Sotto l’uniforme c‘è un padre o un marito”. Con questo slogan circa 200 donne, mogli dei funzionari di polizia francesi, hanno sfilato per le strade di Parigi mentre la città ha reso omaggio all’agente ucciso durante l’attacco sugli Champs-Élysées.

La manifestazione, organizzata da tempo per mettere in luce problemi relativi al settore, doveva essere anche un momento di festa, ma dopo l’attentato di giovedì palloncini e musica sono stati sostituiti da striscioni listati a lutto.

Xavier Jugele è stato freddato da due proiettili alla testa dal killer a suo volta ucciso nella sparatoria. Altri due colleghi sono rimasti feriti ma non sono in pericolo di vita. A far visita agli agenti in ospedale si è recato anche il presidente francese François Hollande. Intanto la protesta è diventata virale, conquistanto il popolo di Facebook e di Twitter, con l’hastag #troppo giovani per essere vedove”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Italia

Morto Michele Scarponi: sconvolti i colleghi e i tifosi