ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Corea del Nord minaccia: "Rischio di guerra nucleare improvvisa"


Corea del Nord

Corea del Nord minaccia: "Rischio di guerra nucleare improvvisa"

Soffiano sempre più forti i venti di guerra tra Stati Uniti e Corea del Nord. Washington minaccia e Pyonyang risponde.

Per il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, in visita nella zona demilitarizzata che separa le due Coree, “è finita l’ora della pazienza strategica”. Immediata la replica del regime di Kim Jong-un che, attraverso il vice ambasciatore nordcoreano all’Onu Kim In Ryong, ha minacciato che una guerra nucleare potrebbe scoppiare da un momento all’altro. “Se gli Stati Uniti opteranno per delle azioni militari”, ha dichiarato Kim In Ryong. “Per un attacco preventivo, la Corea del Nord allora sarà pronta a reagire in qualunque modo.”

A pesare sono state anche le dichiarazioni del viceministro nordcoreano degli Esteri, che a un media britannico, ha annunciato che i test missilistici continueranno regolarmente, nonostante la condanna internazionale e la minaccia di attacco da parte degli Stati Uniti.
E la guerra, per ora a parole, non finisce qui.

Nonostante l’appello del presidente americano Donald Trump, il quale aveva affermato di voler privilegiare soluzioni pacifiche, e gli appelli alla moderazione di Russia e Cina, la tensione sale. E Corea del Sud e Stati Uniti, in anticipo, hanno dispiegato il famoso scudo antimissile Thaad.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Federazione russa

Attacco di San Pietroburgo: arrestato il sospetto terrorista a Mosca