ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Egitto, misure di sicurezza rafforzate durante la Pasqua


mondo

Egitto, misure di sicurezza rafforzate durante la Pasqua

In Egitto, dopo il doppio attentato della Domenica delle Palme, rivendicato dall’Isis, alle chiese cristiano-copte, in cui hannno perso la vita 47 persone, il presidente egiziano al-Sisi ha dichiarato lo stato di emergenza di 3 mesi. Misure di sicurezza rafforzate specie nella Domenica di Pasqua. Tra i provvedimenti: aree cordonate intorno ai luoghi di culto, divieto di parcheggio vicino alle chiese, aumento delle pattuglie di sorveglianza. Intanto la chiesa copta in un comunicato ha annunciato l’annullamento di tutti i festeggiamenti, ad eccezione della Santa Messa di Pasqua.

I copti d’egitto rappresentano la più grande comunità cristiana del Medio Oriente, almeno il 10% dell’Egitto. Un’apertura da parte dell’Isis del fronte egiziano, nata negli ultimi mesi per le difficoltà che il Callifato sta incontrando nelle altre zone in cui è già impegnato militarmente.