ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Europa League: Uefa avvia azione disciplinare contro Lione e Besiktas


Sport

Europa League: Uefa avvia azione disciplinare contro Lione e Besiktas

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Lione e Besiktas dopo gli incidenti avvenuti prima della partita di andata dei quarti di finale di Europa League giocata giovedì al Parc OL di Lione.

La partita è cominciata con 45 minuti di ritardo a causa di un lancio di fumogeni e petardi da parte dei sostenitori turchi che ha costretto i tifosi francesi ad invadere il terreno di gioco. Prima della partita ci sono stati scontri tra le due tifoserie fuori dallo stadio con un bilancio di 7 feriti. La polizia francese ha arrestato 12 persone.

Il Lione è accusato di carenze nell’organizzazione e nell’applicazione delle misure di sicurezza a causa del comportamento dei propri tifosi, che hanno occupato le scalinate di accesso alle tribune, acceso fumogeni e invaso il campo dopo il gol del 2-1. Al Besiktas vengono contestati il lancio di oggetti e il comportamento violento dei propri sostenitori.