ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La Polonia celebra le truppe NATO: "Deterrente contro la Russia"


Polonia

La Polonia celebra le truppe NATO: "Deterrente contro la Russia"

Venti di Guerra Fredda sul fuoco delle polemiche che investono le sue forze armate. Proprio quando
i rapporti fra Mosca e Washington toccano nuovi minimi storici, la Polonia accoglie in pompa magna un battaglione NATO a guida statunitense, per scoraggiare – come ha detto il presidente Duda – possibili aggressioni del vicino russo.

L’arrivo del battaglione in Polonia, avvenuto una settimana fa, in un video realizzato dalla stessa Alleanza Atlantica

Il presidente Duda: “Un momento che generazioni di polacchi attendevano dalla Seconda Guerra Mondiale

“Non esagero dicendo che molte generazioni di polacchi attendevano questo momento dalla fine della Seconda Guerra Mondiale – ha detto Andrzej Duda -. Lo hanno sognato e hanno compiuto enormi sacrifici, a partire dai soldati che si sono battuti per una Polonia indipendente e sono morti nella lotta contro l’occupazione sovietica”.

Il battaglione, che a dire dello stesso Presidente polacco se necessario “non esiterà a ricorrere alla forza”, è composto da 1.100 uomini, in prevalenza statunitensi, ma anche britannici e rumeni.

Tagli, polemiche e prepensionamenti: le Forze Armate polacche nella bufera

Da mesi l’opposizione accusa il governo conservatore di star svecchiando manu militari le forze armate, per rimpiazzarne alti gradi e non solo con uomini di fiducia dell’esecutivo. Licenziamenti e prepensionamenti hanno portato, negli ultimi mesi, a un ricambio del 90% dei responsabili dello Stato Maggiore. Cifre citate dall’agenzia di stampa Afp indicano in 34 i generali 3 484 i colonnelli che avrebbero lasciato l’esercito. All’emorragia di personale fa da contraltare un controverso progetto, con cui il governo ha portato da 100.000 a 150.000 l’organico delle Forze Armate, aprendo a volontari civili, cui è stata fornita una formazione secondo molti sommaria. Architetto della manovra è il Ministro della difesa Antoni Macierewicz, sotto la cui guida, la Polonia ha di recente stralciato una commessa di 50 elicotteri ad Airbus e ridotto la sua partecipazione nel contingente europeo, Eurocorps.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Turchia

La Turchia al voto per cambiare la Costituzione