ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cina: surplus a marzo a 23,9 miliardi di dollari. L'export cresce del 16,4%


economia

Cina: surplus a marzo a 23,9 miliardi di dollari. L'export cresce del 16,4%

La Cina segna a marzo un surplus commerciale di 23,9 miliardi di dollari, decisamente meglio dei dieci miliardi ipotizzati dagli analisti. Il dato è stato diffuso dall’amministrazione generale delle Dogane. Il risultato è dovuto alle esportazioni che crescono del +16,4%.grazie alla ripresa della domanda globale.

A febbraio il volume degli scambi commerciali tra Cina e Usa aveva superato i 33 miliardi di dollari, con un aumento del 7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Per il portavoce del ministero del Commercio cinese: “Lo squilibrio commerciale tra Cina e Stati Uniti può essere attribuito a tre fattori: differenze nella struttura economica, competitività industriale e divisione del lavoro nelle industrie internazionali dei due Paesi. La Cina non ha mai perseguito un surplus commerciale con gli Stati Uniti. Per il commercio tra Cina e Stati Uniti, il surplus è registrato alla Cina ma il commercio porta uguali benefici a entrambe le parti, e mutui benefici. La Cina vuole importare di più dagli Stati Uniti in base alla domanda attuale del suo mercato interno”.

Intanto, dopo l’incontro con il suo omologo Xi Jinping, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump fa un passo indietro e decide di dimenticare la promessa fatta in campagna elettorale di etichettare la Cina come un Paese manipolatore di valuta. Questo giovedì inoltre ha aggiunto di essere certo che Pechino si occuperà in modo adeguato della Corea del Nord.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

economia

Lagarde: l'economia mondiale cresce ma il protezionismo potrebbe rivelarsi un problema