ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sud Africa: in migliaia a Pretoria chiedono le dimissioni del Presidente Zuma.


Sud Africa

Sud Africa: in migliaia a Pretoria chiedono le dimissioni del Presidente Zuma.

Ancora proteste in Sud Africa contro il Presidente Jacob Zuma, migliaia di persone sono scese in piazza a Pretoria per chiederne le dimissioni.

Ad aggravare il clima di indignazione intorno all’operato del Presidente, negli ultimi tempi, la decisione di Zuma di licenziare il ministro delle Finanze, Pravin Gordhan, impegnato in un’opera di risanamento dei conti pubblici del Paese, travolto dalla corruzione.

“ Se non volere Zuma al governo è razzista, allora noi siamo razzisti – dichiara dal palco uno degli attivisti dell’opposizione – Se non volere Zuma significa prendere soldi dei bianchi, noi siamo orgogliosi di prendere soldi dai bianchi perchè chiunque finanzi la lotta alla corruzione è un patriota”

Zuma, 74 anni, è presidente del Sud Africa dal 2009, nonchè capo dell’ African National Congress, partito di Nelson Mandela al potere dalla fine dell’Apartheid.

Dal 2009 a oggi il tasso di disoccupazione in Sudafrica è cresciuto di quasi 4 punti, arrivando al 27 per cento, e il debito del paese è raddoppiato. Un quadro certificato dall’agenzia di rating Standard and Poor’s che ha classificato come ‘spazzatura’ i titoli di Stato del Paese.

Brasile

Petrobras, indagati per tangenti 74 tra ministri, governatori e parlamentari brasiliani. La Corte Suprema favorevole al superamento delle immunità.