ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Serbia: terzo giorno di protesta contro 'dittatura' Vucic, si rivota in 8 seggi


Serbia

Serbia: terzo giorno di protesta contro 'dittatura' Vucic, si rivota in 8 seggi

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Per il terzo giorno consecutivo a Belgrado e in altre città della Serbia si protesta contro quella che viene definita la ‘dittatura’ del premier e presidente eletto Aleksandar Vucic.

Il movimento ‘Contro la dittatura’, formato in larga parte da giovani e studenti, sostiene che Vucic sia stato favorito da brogli e dal controllo sui media. Chiede la sostituzione dei vertici della tv pubblica e il voto elettronico.

“Io sono qui perché penso che non ci sia più alcuna democrazia in questo Paese. Penso che qualcosa debba cambiare e io sono qui per esprimere la mia insoddisfazione nei confronti della situazione attuale”.

Il voto verrà ripetuto in otto seggi il prossimo 11 aprile: torneranno alle urne quasi 10 mila elettori. Una ripetizione che non potrà sovvertire la vittoria di Vucic con oltre il 55% delle preferenze.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Germania

"I bambini devono andare a scuola", la Germania vieta i matrimoni con i minori