ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Uefa, Ceferin: "Non cederemo ai ricatti delle leghe più ricche"


Sport

Uefa, Ceferin: "Non cederemo ai ricatti delle leghe più ricche"

No a una Super Lega europea e a un calcio dominato dai campionati economicamente più forti. Nel discorso inaugurale del Congresso della Uefa a Helsinki il presidente Aleksander Ceferin ha provato a rassicurare i rappresentanti delle leghe meno ricche dopo le critiche piovute sulla federcalcio europea in seguito alla riforma della Champions, che a partire dalla stagione 2018-2019 assegnerà quattro posti alle prime quattro nazioni del ranking.

“La Uefa – ha detto Ceferin – non cederà al ricatto di alcune leghe europee che pensano di poter manipolare e imporre la propria volontà alle federazioni più deboli, sentendosi onnipotenti grazie agli introiti astronomici che generano. Il denaro non governa il calcio”.

Ceferin ha inoltre promesso di distribuire un milione di euro a ciascuna delle 55 federazioni associate alla Uefa come pagamento di solidarietà in seguito ai grossi ricavi generati da Euro 2016.Tra le nuove misure approvate durante il congresso – e che ora dovranno essere incluse nello statuto Uefa – c‘è anche il limite al numero di mandati di presidente e membri del comitato esecutivo, che potranno restare in carica per un massimo di tre mandati di quattro anni ciascuno.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Sport

Freeride World Tour, evoluzioni in alta quota