ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colombia, primi funerali delle vittime della frana di Mocoa

Sono oltre 290 le vittime della frana a Mocoa. Dichiarato lo stato di emergenza nella zona colpita a sud della Colombia.

Lettura in corso:

Colombia, primi funerali delle vittime della frana di Mocoa

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra cumuli di macerie, case distrutte, si sono svolti i i funerali di alcune delle vittime della valanga di fango, che sabato scorso, si è abbattuta a Mocoa, a sud della Colombia. Una tragedia per il Paese. L’ultimo bilancio parla di oltre 290 morti. La Farnesina ha intanto informato che non ci sarebbero italiani tra i dispersi mentrre si continua a cercare nella speranza di trovare sopravvissuti.

Presente alla cerimonia funebre anche il presidente colombiano Juan Manuel Santos, che ha visitato tre volte la zona colpita, dichiarando lo stato di emergenza economica e sociale. Il governo ha annunciato lo stanziamento di circa 14 milioni di dollari per le priorità umanitarie, come cibo, acqua e medicinali contro malattie infettive.

Aiuti stanno arrivando da tutte le parti del mondo, perfino il gruppo ribelle delle Farc si è offerto di contribuire alla ricostruzione della zona colpita, anche se la loro offerta dovrà essere approvata dal governo.