ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nella Francia profonda come ci si avvicina alle persidenziali?

Hot Topic Scopri di più su Elezioni presidenziali francesi 2017

Prosegue la nostra inchiesta nella Francia profonda alla vigilia delle elezioni presidenziali. Questa volta andiamo nel dipartimento della Creuse. Ci guida Elsa Charnay, giornalista della testata “La Montagne”. L’incontro è con un italiano che vive qui da piu’ di dieci anni. Alessio è romano ha vissuto in Scozia e ha deciso di aprire una fabbrica di birra. Il progetto lo ha concretizzato approdando qui a Felletin. Sua moglie è originaria della Creuse. Nel suo laboratorio si producono 15 000 litri di birra all’anno.

ALESSIO: Ci siamo trasferiti nella Creuse prima ditutto perchè c‘è una dimensione selvaggia che mi attraeva tanto. Quando ero in Scozia lavoravo nel settore audiovisivo. Volevo fare un mestiere in cui alla fine della giornata o della settimana lavorativa sarebbe stato possibile un prodotto concreto fra le mani.
Ho ancora la nazionalità italiana anche se vivo qui da 12 anni. Posso votare alle municipali e alle elezioni europee. Viceversa non posso votare per le presidenziali e le legislative.

ELSA: Vi piacerebbe che le cose cambiassero ?

ALESSIO: Si’. In effetti ho la mia vita qui, la mia famiglia e la mia impresa. Pago qui le tasse quindi penso di avere il diritto di voto.

ELSA: Se lei avesse il diritto di voto per chi voterebbe e perché?

ALESSIO: Si’, andrei a votare, credo che non smettiamo di girare attorno a noi stessi con questo stato di emergenza permanente, questo stato di crisi economica permanente …. credo che la ricchezza globale non sia mai stata cosi’ imponente e non si ferma la sua crescita. A mio parere, la crisi non è economica, è politica. Quindi se potessi votare voterei per qualcuno che propsetta una ristribuzione della ricchezza.

Alessio fa parte di una rock band di amici. La sala prove è vicino alla fabbrica di birra. La cosa rende un po’ piu’ dinamica questo quartiere alternativo in cui convivono artisti e artigiani

ALESSIO: Cerco di fare politica in modo diverso rispetto alle elezioni, per esempio aprendo un locale dedicato alla musica o per altre attività aggregative. Oltre al voto, siamo in grado di fare politica in modo diverso !”

Alle precedenti elezioni presidenziali francesi del 2012 il tasso di astensione dalle urne è stato del 19%”

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Troppi casi di morbillo, Italia e Romania osservati speciali dell'Oms