ULTIM'ORA

Elezioni presidenziali in Ecuador dal risultato ancora poco chiaro. Il candidato socialista Lenin Moreno, erede designato del presidente uscente Rafael Correa, è in testa al ballottaggio e si proclama già vincitore, ma il suo avversario, Guillermo Lasso, ha contestato i risultati, chiedendo un riconteggio.

Centinaia di sostenitori di entrambi gli schieramenti si sono radunati davanti al Consiglio nazionale elettorale agitando bandiere giallo, blu e rosso e cantando “No alla frode!” e “Noi non vogliamo essere il Venezuela!”.

Lasso parlando da Guayaquil, sua città natale e capitale economica del Paese, ha promesso che verrà difesa la volontà del popolo dal tentativo di frode, “perché si sta tentando di insediare un governo illegittimo”.

Altri No Comment