ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

SpaceX: messa in orbita e ritorno, Elon Musk vince la scommessa

Il razzo riciclato funziona davvero

Lettura in corso:

SpaceX: messa in orbita e ritorno, Elon Musk vince la scommessa

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta decolla senza incidenti un razzo vettore riclicato.

Dopo svariati tentativi andati a vuoto, la SpaceX di Elon Musk è riuscita a far andare in orbita un Falcon 9 il cui primo stadio era stato recuperato al termine di un precedente lancio.

Si tratta di un passo avanti non indifferentel,il perché lo spiega lo stesso Elon Musk :

Significa che si può volare e rivolare con lo stesso segmento che dà la spinta per entrare in orbita e che è la parte più costosa di un razzo. È una grande rivoluzione nel volo spaziale. Perché oggi è come se buttassimo via un aereo dopo il primo volo invece di riutilizzarlo.

Recuperato in mezzo all’oceano

Il vettore, che trasportava un satellite per telecomunicazioni lussemburghese, è partito dal Centro spaziale Kennedy di Cape Canaveral in Florida.

Il famoso primo stadio, alto 41 metri, era già servito per portare rifornimenti alla Stazione spaziale internazionale e si è posato, con una discesa controllata e come previsto, su una piattaforma galleggiante nell’oceano Atlantico, 8 minuti e 32 dopo il lancio.

Il miliardario che fu fra i fondatori di Paypal e oggi è presidente e amministratore delegato di Tesla motors può contare su una fortuna di oltre 12 miliardi di dollari, secondo Forbes e oggi scommette sullo sviluppo dei voli spaziali commerciali.