ULTIM'ORA

Lettura in corso:

The Corner: Ronaldo diventa CR70, Buffon è millenario


the corner

The Corner: Ronaldo diventa CR70, Buffon è millenario

Ben ritrovati a The Corner. Gli appassionati di calcio non hanno avuto tregua in questo weekend di qualificazioni per i Mondiali del 2018. Come sempre, c‘è chi è uscito soddisfatto dallo stadio e ch invece no. Di certo i tifosi tedeschi e inglesi non si sono lamentati delle vittorie delle loro nazionali, sempre più leader nei rispettivi gruppi.

Cinque vittorie in altrettante partite, 20 gol realizzati e uno solo al passivo. Tutto fin troppo facile per la Germania campione del mondo, senza rivali all’altezza nel gruppo C. L’uomo copertina del 4-1 in Azerbaigian è André Schurrle. L’ala del Borussia Dortmund ha onorato con una doppietta e un assist per il 2-1 di Muller la sua prima partita da titolare in nazionale dall’ottobre 2015, mentre Mario Gomez ha firmato la sua 30esima rete con la Germania.

Prosegue spedita anche la marcia dell’Inghilterra, unica nazionale senza reti al passivo a metà delle qualificazioni. Il 2-0 sulla Lituania, 34esimo risultato utile consecutivo nelle qualificazioni, ha visto il ritorno al gol dopo quattro anni di Jermain Defoe, che aveva realizzato il suo ultimo gol con l’Inghilterra nel marzo del 2013 contro San Marino. A segno anche Jamie Vardy, che nell’ultimo mese sembra essere tornato ai livelli della passata stagione.

Up & Down

Nella nostra rubrica Up & Down, oggi abbiamo scelto tre giocatori che con le loro nazionali hanno tagliato degli importantissimi traguardi questo weekend. Ed una squadra, invece, che sembra ormai l’ombra di sé stessa. Vediamo di chi si tratta.

Up Contro l’Albania Gianluigi Buffon ha tagliato il traguardo delle 1000 partite in carriera. Con 168 ‘caps’ il capitano della Juventus è il giocatore italiano con più presenze in nazionale, ed è a solo due partite di distanza dal diventare il secondo giocatore con più presenze in Serie A dopo Paolo Maldini.

Up Con la doppietta all’Ungheria sono 70 i gol realizzati da Cristiano Ronaldo con il Portogallo. Il quattro volte Pallone d’oro ha scavalcato Gerd Müller e Robbie Keane nella classifica dei giocatori europei con più reti in nazionale ed ora è quarto in questa speciale classifica.

Up Giocando gli ultimi dieci minuti contro il Lussemburgo Kylian Mbappé è diventato a 18 anni e 95 giorni il calciatore più giovane ad esordire con la maglia della nazionale francese negli ultimi 62 anni.

Down Olanda in caduta libera. La sconfitta in Bulgaria è costata la panchina a Danny Blind, a due giorni dall’amichevole con l’Italia. Gli oranje, dopo aver mancato la qualificazione a Euro 2016, rischiano di guardare da casa anche il prossimo Mondiale.

#G1G1000

A post shared by Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) on

I might be wrong

Ci sono diversi incontri interessanti il prossimo fine settimana, nei vari campionati. Eccovi le previsioni della redazione sportiva di euronews. Se volete provarci anche voi, inviateci i vostri pronostici sui social networks, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Napoli 1-2 Juventus
Benfica 1-0 Porto
Ajax 2-1 Feyenoord

Bloopers

Non è sceso in campo allo stadio Josy Barthel Paul Pogba, infortunatosi con il Manchester United in Europa League. Il centrocampista francese è a riposo e nel frattempo si diverte a casa. Lo vediamo tra poco in un video postato sui social mentre balla l’ormai virale ‘‘Pogbance’‘ in diretta, per cosi’ dire, con i fratelli, entrambi calciatori ed ospiti in un programma tv. The Cornerper oggi finisce qui. L’appuntamento è per lunedi’ prossimo, non mancate!

La pogbance eh eh eh 🕺🏾😂 mathiaspogbaofficial florentinpogbaofficial #pogbacksoon

A post shared by Paul Labile Pogba (@paulpogba) on