ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gb, le reazioni dopo l'attentato di Westminster


Regno Unito

Gb, le reazioni dopo l'attentato di Westminster

Dopo la giornata del terrore, Londra è tornata alla normalità, soprattutto nella sede del Parlamento britannico, teatro di una strage che ha provocato almeno 4 vittime e il ferimento di una trentina di persone. Mentre la squadra dell’antiterrorismo è già al lavoro, arrivano le reazioni, tra queste quella del leader laburista Corbyn.

“L’attentatore ha raggiunto il Parlamento”, ha detto Corbyn,” ed è chiaro che c‘è un problema che riguarda la sicurezza. E’ scontato che ci sarà un’indagine approfondita sulla questione, ma deve essere preservata la sicurezza di tutti quanti”.

I commenti sono arrivati dal resto del mondo, tra cui il ministro degli Esteri francese , Jean Marc Ayrault: “si tratta di un attentato di violenza inaudita, che ha preso di mira alcune persone in un luogo simbolico”, ha detto il ministro, “quello della democrazia del parlamento britannico”

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Regno Unito

Fermate a Birmingham otto persone per l'attentato di Londra