ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania-Turchia: manifestazione curda a Francoforte, protesta Ankara


Germania

Germania-Turchia: manifestazione curda a Francoforte, protesta Ankara

Migliaia di curdi hanno invaso le strade di Francoforte, nel bel mezzo della disfida turco-tedesca: l’occasione è quella del Nowruz, il festival primaverile curdo, ma la manifestazione è stata di fatto anche politica, non solo per i ritratti di Abdullah Ocalan, il leader storico del PKK, il braccio armato dell’indipendentismo curdo, e le bandiere inalberate dai manifestanti, ma anche per gli slogan contro il presidente turco Erdogan e la sua riforma presidenzialista.

“Prima di tutto chiediamo la liberazione di Ocalan e delle popolazioni curde oppresse. E poi ovviamente vogliamo dire la nostra contro Erdogan e il suo referendum di aprile. Siamo assolutamente contrari”, spiega una manifestante.

Immediata la reazione del Ministero degli Esteri turco, che accusa la Germania di applicare due pesi e due misure, dopo il divieto ai comizi dei rappresentanti del governo. Sono quasi un milione e mezzo i turchi residenti in Germania con diritto di voto per il referendum sulla riforma presidenzialista di aprile. La Germania è stata accusata di “nazismo” da Erdogan, per non aver autorizzato i comizi di un ministro turco sul suo territorio. Autorizzazione poi negata anche da Svizzera, Austria e Olanda e diniego usato in patria dallo stesso Erdogan per chiamare i turchi a una risposta coesa con il “si”.

Regno Unito

Brexit: la Scozia rilancia l'indipendenza