ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Trump e Merkel, un incontro produttivo ma teso alla Casa Bianca. Nato, sicurezza, economia i punti centrali del vertice


USA

Trump e Merkel, un incontro produttivo ma teso alla Casa Bianca. Nato, sicurezza, economia i punti centrali del vertice

Un sorriso e una rapida stretta di mano al suo arrivo alla Casa Bianca. Il presidente americano Donald Trump ha accolto così la cancelliera tedesca Angela Merkel , ignorando a quanto pare il cerimoniale ad uso dei fotografi nello Studio Ovale. Un incontro molto atteso tra due leader definiti “amici-nemici”.

Nato, immigrazione, sicurezza, lotta al terrorismo, commercio internazionale e rapporti con la Russia. Proprio sul tema dell’Alleanza Atlantica, Trump ha ribadito che gli Stati Uniti la sostengono con forza ma chiedono agli alleati di pagare la giusta quota. Mentre sui migranti la Merkel è stata chiara: “Dobbiamo proteggere i nostri confini ma dobbiamo anche guardare ai rifugiati che fuggono dalle guerre e dalla povertà.”

Il presidente americano Trump ha affermato di non essere un isolazionista e di essere per il libero commercio, un commercio equo elogiando la Germania per aver compiuto un lavoro eccezionale su questo fronte.

Alla fine sono stati dunque colloqui, definiti da Washington e da Berlino, produttivi seppure con vedute diverse su tempi centrali. Trump e Merkel hanno dunque provato a rompere il ghiaccio. Certo c‘è ancora molto da discutere tra i due leader, dal commercio all’ambiente. Tutte sfide che non si risolvono in due ore di discussione. E che sono rimandarti al G20.