ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il Giappone alla conquista del CEBIT


Giappone

Il Giappone alla conquista del CEBIT

JEREMY WILKS, EURONEWS: “Benvenuti nel cuore di Tokyo per questo speciale Sci-Tech. Abbiamo un accesso esclusivo ad alcune aziende giapponesi che la prossima settimana svelano le loro innovazioni alla fiera della tecnologia CeBIT di Hannover. Vediamo che c‘è di nuovo”

Le suggestioni della strat up

Iniziamo con le startup che creano i prodotti destinati all’ ‘Internet delle cose’. Fra queste Cerevo, azienda dalla vasta gamma di dispositivi connessi a Internet, presenta una lampada controllata dal comando vocale e le scarpe legate alla realtà virtuale.

TAKUMA IWASA, Direttore di CEREVO: “Queste scarpe sono le prime al mondo collegate alla realtà virtuale. Al loro interno ci sono diversi tipi di sensori oltre a un motorino. Una volta indossate, mentre si cammina nella realtà virtuale, si percepisce la superfice virtuale, le pietre, il legno o la neve o ancora sensazioni analoghe”.

JEREMY WILKS: “118 aziende nipponiche preparano il loro sbarco al CeBIT di Hannover. Molte di queste presenteranno prodotti che son già sul mercato giapponese ma solo adesso faranno il loro debutto in Europa”.

Sala stampanti della EPSON

Fra questi prodotti spicca una macchina della Epson che ricicla senza aggiunta di acqua la carta già adoperata e in pochi minuti sforna fogli pronti all’uso.

SHIGEO FUJITA, PAPERLAB PROJECT MANAGER, EPSON:”“Vi racconto qualcosa di Paperlab. Qui si mettono i fogli che sono stati adoperati e possono contenere anche informazioni aziendali riservate. Le mettiamo nella macchina che li trasforma in questa fibra, tutto senza l’aggiunta di acqua. Poi le fibre vengono riaggregate e ridiventano carta, la fase sucessiva è la produzione di fogli di carta come questo”.

Con Paperlab le aziende possono riciclare la loro carta. Epson la commercializza come un dispositivo utile per le società che vogliono cancellare definitivamente i vecchi documenti che contenevano segreti aziendali.

SHIGEO FUJITA, PAPERLAB PROJECT MANAGER, EPSON: “Oggi i nostri clienti spendono molto per la cancellazione/distruzione delle loro informazioni riservate mentre con la nostra macchina il cliente può cancellare tutto subito e sul posto”.

Lo sviluppo digitale visto dal Giappone

Il Giappone presenterà al CeBIT il suo know-how e intende promuovere un nuovo concetto, la società 5.0, una visione avanzata del mondo digitale. Il Direttore della Hitachi che rappresenta il Giappone dell’Information Technology spiega la sua visione.

TOSHIAKI HIGASHIHARA, Direttore Generale di HITACHI: “ Il Giappone è forte nel settore tecnologico, sulla fisica dei materiali, le nanotecnologie e i sensori. Unendo queste tecnologie insieme, potremmo realizzare rapidamente la Società 5.0 in modo da risolvere i problemi sociali mondiali e diffondere il concetto in tutto il mondo”.

Un altro prodotto giapponese che debutta al CeBIT è un sistema di tracciamento della Hitachi. Il concetto è quello di raccogliere dati anonimi sui percorsi delle persone a piedi, la direzione, la velocità, per aiutare a gestire meglio le folle negli spazi pubblici.

ICHIRO ARIYAMA, RICERCATORE della HITACHI: “Si tratta di un sistema che utilizza il laser per effettuare il controllo dei movimenti di persone e oggetti, senza dover includere alcun particolare sensore. Con i risultati di questo monitoraggio è possibile svolgere attività di ricerca su come le persone si muovono nell’ambiente. Per esempio questi punti rossi indicano due persone, questo punto sono io e se torno indietro puoi tracciare il mio movimento cosi’ come la velocià o altri dati”.

Molti dei nuovi prodotti sono interessanti per aziende e governi, altri sono destinati a famelici comsumatori di tecnologia.

TAKUMA IWASA, Direttore di CEREVO: “ Questo è un robot casalingo con proiettore. Può muoversi in autonomia dentro casa. Per esempio potrà sganciarsi dal dock di ricarica e venire nella vostra camera da letto ogni mattina alle 7, attivare buona musica e quando vi svegliate puo’ proiettare le condizioni del traffico sul soffitto della stanza. Questo è il nostro futuro”.

JEREMY WILKS, EURONEWS: “Questo è quanto, per ora ma ritroveremo tutti i tipi di innovazioni giapponesi di punta al CeBIT di Hannover, la prossima settimana su Euronews ed euronews.com”

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Usa. Tv rende pubblica dichiarazione Trump. Casa Bianca: pagati 38 mln $ nel 2005

USA

Usa. Tv rende pubblica dichiarazione Trump. Casa Bianca: pagati 38 mln $ nel 2005