ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Viaggio subacqueo della “Finestra azzurra” di Malta dopo il crollo

Le buone condizioni meteorologiche hanno permesso ai subacquei di vedere quello che resta della “Finestra azzurra di Malta”, sull’isola di Gozo.

Lettura in corso:

Viaggio subacqueo della “Finestra azzurra” di Malta dopo il crollo

Dimensioni di testo Aa Aa

Le buone condizioni meteorologiche hanno permesso ai subacquei di vedere quello che resta della “Finestra azzurra di Malta”, sull’isola di Gozo. Il famoso arco roccioso è crollato per un forte temporale. A darne la notizia era stato Joseph Muscat, primo ministro di Malta: “Sono appena stato informato che la bellissima Tieqa tad-Dwejra a Gozo è collassata. Ho il cuore a pezzi”.

Raniero Borg, esperto subacqueo, è stato uno dei primi a filmare il luogo dopo il crollo. Il famoso arco roccioso era stato uno degli scenari della prima puntata della saga di “Game of Thrones” ed era molto amato dai tuffatori.