ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa: +235.000 posti di lavoro a febbraio, disoccupazione scende al 4,7%


Business

Usa: +235.000 posti di lavoro a febbraio, disoccupazione scende al 4,7%

A febbraio, le aziende statunitensi hanno creato più posti di lavoro del previsto e il tasso di disoccupazione è leggermente diminuito.

Oltreoceano sono 235.000 le nuove occupazioni e – riferisce il dipartimento al Lavoro – i disoccupati sono il 4,7% della popolazione attiva, rispetto al 4,8% del mese scorso.

I salari orari degli americani sono saliti del 2,8%, mostrando un’accelerazione che conferma i progressi del mercato del lavoro.

Secondo gli economisti, è necessaria la crescita dei salari tra il 3 e il 3,5% per raggiungere l’obiettivo della Federal Reserve dell’inflazione vicina al 2%.

Accelerano tutti i settori, ad eccezione del commercio al dettaglio e dei servizi.

Si tratta del primo rapporto mensile sull’occupazione completo dell’era Trump, visto che il presidente ha giurato il 20 gennaio.

I risultati vanno nella direzione di una ripresa che continua e spianano la strada a un aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve nella riunione del 14-15 marzo.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire