ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I cinghiali, nuovi padroni di Fukushima

Venuti dalle vicine selve gli animali si sono stanziati nei pressi della centrale nucleare giapponese distrutta

Lettura in corso:

I cinghiali, nuovi padroni di Fukushima

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal 2011 i residenti di Fukushima in Giappone sono stati costretti a fuggire dalle loro case e i cinghiali hanno preso il sopravvento.

Gli animali hanno approfittato del terremoto e del successivo esodo nucleare che ha lasciato questa contrade deserte, sono scesi dai boschi di montagna e ormai sono i padroni del campo.

Questi cinghiali non si possono mangiare perché hanno ingerito presumibilmente materiale radioattivo attorno alla centrale di Fukushima. Rappresentano ad oggi un sostanziale pericolo.

Per liberare l’area degli animali sono stati ingaggiati dei cacciatori.