ULTIM'ORA

Lettura in corso:

USA: il gigante cinese delle telecomunicazioni ZTE patteggia multa da 1,2 miliardi di dollari


Business

USA: il gigante cinese delle telecomunicazioni ZTE patteggia multa da 1,2 miliardi di dollari

1,2 miliardi di dollari. È la sanzione che la cinese ZTE pagherà agli Stati Uniti. L’annuncio è arrivato dal segretario al Commercio statunitense Wilbur Ross. Il secondo produttore cinese di apparecchiature per telecomunicazioni si è dunque dichiarato colpevole e ha patteggiato.

L’accusa era di aver violato le sanzioni che limitano la vendita di tecnologia fabbricata negli Stati Uniti all’Iran e alla Corea del Nord. Il gruppo cinese, che ha esportato beni per centinaia di milioni di dollari, ha anche ammesso di aver fornito false informazioni alle autorità americane per provare a nascondere i fatti.

L’inchesta era iniziata sotto la presidenza Obama e il patteggiamento arriva proprio quando le relazioni fra l’amministrazione Trump e Pechino sembrano farsi problematiche.

Deutsche Bank crolla alla Borsa di Francoforte dopo l'annuncio del terzo aumento di capitale

Business

Deutsche Bank crolla alla Borsa di Francoforte dopo l'annuncio del terzo aumento di capitale