ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia, risolto il caso della famiglia scomparsa: uccisi dall'ex cognato


Francia

Francia, risolto il caso della famiglia scomparsa: uccisi dall'ex cognato

Risolto in Francia il caso della scomparsa della famiglia Troadec. Padre madre e i due figli sono morti, l’ex cognato ha confessato di averli uccisi.

L’uomo era stato arrestato domenica a Brest, nel nord-ovest del paese, insiema alla ex moglie, sorella del padre, Pascal Troadec.

Lingotti d’oro

Il movente, secondo quanto detto dal sospetto nel corso delle sue ammissioni, una disputa riguardo alla divisione di un’eredità, una forte somma in lingotti d’oro.

Un crimine particolarmente sordido, quello avvenuto nella villetta di Nantes dove vivevano i Troadec, secondo gli inquirenti: i corpi sarebbero stati tagliati a pezzi e poi bruciati.

Dna nella macchina

Ora restano da trovare i resti delle vittime. Nei giorni scorsi erano stati rinvenuti in diverse zone della Bertagna, dei jeans e dei documenti appartenenti alla figlia diciottenne Charlotte, la macchina del figlio ventunenne Sébastien e due libri del padre.

Il caso è stato risolto grazie alle tracce di dna del sospetto trovate nell’auto del ragazzo. Un ritrovamento strano, vosto che l’uomo aveva dichiarato agli inquirenti di non vedere la famiglia da molto tempo.