ULTIM'ORA

Francia, Juppè si sfila: "Non sarò io il candidato del centrodestra all'Eliseo"

“Confermo, una volta per tutte, che non sarò candidato alla presidenza della Repubblica”.

Lettura in corso:

Francia, Juppè si sfila: "Non sarò io il candidato del centrodestra all'Eliseo"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Confermo, una volta per tutte, che non sarò candidato alla presidenza della Repubblica”.

Con queste parole Alain Juppè, sindaco di Bordeaux ed esponente gollista, si tira fuori dalla difficile situazione del centrodestra francese. Tramonta dunque l’ipotesi Juppè per sostituire in corsa Francois Fillon, azzoppato da una indagine a suo carico, e nonostante ciò indisponibile a un passo indietro.

“Come si è visto alla manifestazione del Trocadero, il nocciolo duro dei sostenitori dei Repubblicani si è radicalizzato. Francois Fillo continua a riaffermare la sua determinazoone e, ancora l’altra sera, la sua ostinazione”.

Dopo aver accusato la giustizia di perseguire fini politici, Fillon ha reagito alla sua formale incriminazione convocando un raduno di massa sotto la Torre Eiffel per ribadire la sua intenzione di andare fino in fondo.