ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Champions League: Napoli alla prova Real, con il 12esimo uomo in campo


Sport

Champions League: Napoli alla prova Real, con il 12esimo uomo in campo

Martedi sera il San Paolo ospiterà il tanto atteso scontro tra Napoli e Real Madrid, valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Maurizio Sarri, che all’andata aveva ceduto per 3-1 ai Campioni d’Europa in carica, viene dall’importantissimo successo in campionato sulla Roma e sa che non ha assolutamente nulla da perdere.

“Sarà un ambiente difficile (per loro)”, spiega Sarri. “La partita per noi è quasi impossibile, visto che loro segnano da 46 partite consecutive, ma potrebbe diventare anche difficile. Per loro non sarà impossibile, può darsi che gli faremo girare leggermente i….”.

Gli spagnoli, che partono con i favori del pronostico, non lasceranno però così facilmente le redini del gioco nelle mani degli italiani. I blancos puntano infatti ad accedere ai quarti per la settima volta di fila, con un obiettivo, sul lungo periodo, ben chiaro: la dodicesima coppa. Ribaltare il risultato del Santiago Bernabeu non sarà semplice, ma i partenopei giocano con il dodicesimo uomo in campo: il pubblico.

“Il San Paolo è uno stadio con una vera passione per la propria squadra. C‘è tanta energia”, spiega il tecnico delle merengues Zinedine Zidane. “Mi piace questo tipo di atmosfera, mi piace che i tifosi ti mettano pressione, è ovviamente stupendo per i padroni di casa, ma motiva maggiormente anche gli ospiti”.

Nell’altro incontro in programma, il Bayern Monaco, vincitore per 5-1 in casa, affronterà l’Arsenal a Londra. I bavaresi di Carlo Ancelotti dovrebbero avere vita facile, contro una squadra che sembra essere entrata in crisi nelle ultime settimane.