This content is not available in your region

La Cancelliera Angela Merkel in visita ufficiale al Cairo e a Tunisi. Obiettivo: interrompere il traffico di esseri umani verso il Mediterraneo.

Access to the comments Commenti
Di Euronews
La Cancelliera Angela Merkel in visita ufficiale al Cairo e a Tunisi. Obiettivo: interrompere il traffico di esseri umani verso il Mediterraneo.

<p>La cancelliera Angela Merkel è atterrata giovedi all’aeroporto del Cairo per una visita ufficiale di due giorni in Egitto e in Tunisia. Ad accoglierla il primo ministro egiziano Sherif Ismail. </p> <p>Sul tavolo del confronto con il presidente Al-Sissi, la cooperazione economica tra i due Paesi, la lotta al terrorismo, ma soprattutto lo spinoso dossier immigrazione </p> <p>“Abbiamo raggiunto accordi concreti sul controllo della frontiera – ha dichiarato in conferenza stampa la Cancelliera tedesca – l’Egitto ha fatto proposte utili sul piano tecnico. Sarà necessario proseguire il confronto, ma sulla questione dei controlli la Germania è pronta a offrire ulteriore supporto. Obiettivo dei colloqui – secondo Merkel – “è interrompere l’immigrazione illegale dalla Libia all’Egitto e impedire l’apertura di una nuova rotta del traffico di esseri umani che passi dall’Egitto”.</p> <p>Secondo il governo italiano, nei primi due mesi dell’anno sono sbarcati in Europa 13.400 migranti, oltre il 50% in piu’ rispetto ai primi due mesi del 2016. </p> <p>Al termine della conferenza stampa Merkel ha reso omaggio a una chiesa copta del Cairo, adiacente alla cattedrale di San Marco, obbiettivo a dicembre di un attacco suicida nel quale morirono 26 persone. </p> <p>Mohammed Shaikhibrahim, inviato di Euronews: “Gli egiziani interpretano questa visita come la dimostrazione dell’impegno dell’Europa e della Germania in favore della stabilità della regione, delle recenti riforme economiche intraprese dal Paese nonchè degli sforzi dell’Egitto nella lotta al terrorismo, interesse comune di entrambe le parti.”</p>