ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cisgiordania: hotel con vista muro ovvero l'ultima provocazione di Bansky

Camera con vista muro ovvero l’hotel con il peggior panorama del mondo: è questa l’ultimo lavoro-provocazione dell’artista Bansky, la cui identità resta ignota.

Lettura in corso:

Cisgiordania: hotel con vista muro ovvero l'ultima provocazione di Bansky

Dimensioni di testo Aa Aa

Camera con vista muro ovvero l’hotel con il peggior panorama del mondo: è questa l’ultimo lavoro-provocazione dell’artista Bansky, la cui identità resta ignota. Il Walled off Hotel arredato con le sue opere si trova in Cisgiordania a un passo dal muro di Betlemme che funge da barriera di separazione con Israele. Nella cosiddetta “stanza di Banksy” c‘è un’opera che mostra un palestinese e un israeliano darsi battaglia con i cuscini.

“Questo è l’albergo che ha la vista peggiore del mondo, la vista del muro. Venire qui è una grande esperienza per le persone che possono immedesimarsi con la gente di Betlemme e capire come si sente imprigionata tra quattro mura” dice il proprietario che ha mostrato il Walled off Hotel per la prima volta alla stampa, in vista dell’inaugurazione dell’11 marzo.

Nove le stanze, da 30 dollari a notte. L’albergo, descritto dai media come un mix di “hotel, protesta e arte”, non serve solo ad aiutare l’economia del posto ma anche a favorire le relazioni tra le due parti.