ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Barcellona, Luis Enrique via a fine stagione: "Ho bisogno di riposo"


Sport

Barcellona, Luis Enrique via a fine stagione: "Ho bisogno di riposo"

Luis Enrique lascerà la panchina del Barcellona al termine della stagione. Ad annunciarlo è stato lo stesso tecnico spagnolo al termine della partita di campionato contro lo Sporting Gijon, vinta 6-1 dai catalani. “Dopo tre anni memorabili ho bisogno di riposo”: così l’allenatore, il cui contratto scade il prossimo 30 giugno, ha motivato una decisione che era nell’aria ma che in pochi si attendevano venisse resa nota con così largo anticipo.

Sulla vicenda è intervenuto anche Pep Guardiola, ex tecnico del Barça e amico di Luis Enrique: “Sono un tifoso del Barcellona – ha detto l’attuale allenatore del Manchester City -, è la mia squadra del cuore e quindi non posso che essere triste. Luis Enrique è l’allenatore perfetto per questa squadra sia per la sua personalità sia per il gioco mostrato. Ha giocato un calcio incredibile con dei giocatori incredibili”.

Lunga la lista dei candidati alla sua successione, quattro i nomi più gettonati: Jorge Sampaoli, Ernesto Valverde, Eusebio Sacristán e Mauricio Pochettino. In attesa di sapere chi prenderà il suo posto, Luis Enrique ha ancora tre mesi per arricchire il suo palmares: sono otto finora i trofei conquistati alla guida del Barcellona, tra cui una Champions, un Mondiale per club e due edizioni della Liga.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Sport

Doping, nuove ombre su Wiggins: sparita la cartella clinica del ciclista britannico