ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tunisia, attentato Sousse: causa civile contro il travel operator TUI


Regno Unito

Tunisia, attentato Sousse: causa civile contro il travel operator TUI

Le famiglie delle vittime britanniche dell’attacco terroristico all’Imperial Marhaba hotel a Sousse, terza città della Tunisia, sono pronte ad avviare una causa civile contro il travel operator TUI. La decisione è arrivata dopo che un’inchiesta britannica ha definito la risposta della polizia tunisina “caotica” e “codarda”.

“Questa causa è a nome dei nostri assistiti che hanno perso membri della famiglia e di chi ha riportato ferite a causa di questo terribile incidente. È fondamentale che l’intero settore dei viaggi impari da quello che è successo a Sousse per ridurre il rischio di simili incidenti catastrofici in futuro”, ha detto Kylie Hutchison, avvocato delle vittime.

L’attacco del 26 giugno 2015 compiuto dal 24enne tunisino Seifeddine Rezgu a colpi di kalashnikov sulle spiagge della Tunisia, e rivendicato dallo Stato islamico, ha causato la morte di 38 turisti stranieri tra cui 30 britannici. L’azione delle forze di sicurezza locali “avrebbe potuto e dovuto essere più efficace”, ha concluso l’inchiesta britannica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Hard Brexit: donna espulsa dopo 27 anni nel Regno Unito