ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa, minacce bomba contro scuole e centri ebraici


USA

Usa, minacce bomba contro scuole e centri ebraici

Cresce di giorno in giorno la paura tra la comunità ebraica americana. Una ventina di centri e scuole ebraiche in tutti gli Stati Uniti hanno segnalato minacce e allarmi bomba che poi si sono rivelati falsi. Alabama, New York, Connecticut, Florida, Maryland, Michigan, Virginia: 11 gli stati che hanno ricevuto telefonate minatorie.

Pur apprezzando le parole di Donal Trump contro questi gesti di odio, secondo diversi rabbini, la situazione potrebbe essere una diretta conseguenza del clima politico nel Paese.

Intanto dalla Casa Bianca il portavoce Sean Spicer ha ribadito che il presidente Trum continua a condannare questi atti antisemiti e pieni di odio nel modo più assoluto. “Come paese ci siamo impegnati a proteggere la libertà di culto e i diritti dei nostri cittadini. Nessuno in America dovrebbe aver paura di seguire e professare la propria religione apertamente”, ha aggiunto Spicer.

La nuova ondata di minacce, la quinta dall’inizio dell’anno, è arrivata dopo che durante il weekend sono state profanate decine di tombe nel cimitero ebraico di Filadelfia. L’obiettivo di questa azione, secondo la comunità ebraica, sarebbe quello di fare salire la tensione e la preoccupazione.