ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La notte degli Oscar: vince La la land, anzi no

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Imbarazzo alla cerimonia degli Oscar. Con tutta la squadra di La La Land già sul palco a ritirare il premio per il miglior film, contrordine: il vero vincitore è Moonlight , era stata letta la busta sbagliata.

Può succedere anche questo alla notte degli Oscar. Così il musical di Damien Chazelle, trionfatore annunciato, prende sei statuette, che non è male comunque, mentre a sorpresa, c‘è spazio anche per il film di denuncia Moonlight : miglior film, migliore sceneggiatura non originale e miglior attore non protagonista.

Il ringraziamento del regista Barry Jenkins :

C‘è stato un momento in cui ho pensato che questo film era impossibile perché non riuscivo a finirlo, ma non riuscivo neanche a raccontare un’altra storia. Ma la troupe mi ha detto: no, devi andare avanti. Quindi voglio ringraziare chi è sul palco con me e chi è in sala, perché siete stati voi che ci avete scelto.

Delusione per Fuocoammare

Casey Affleck , uomo alle prese col suo tragico passato in Manchester by the sea , si porta a casa la statuetta per la miglior interpretazione maschile. Batte fra l’altro Viggo Mortensen , padre coraggio in Captain Fantastic .

La miglior protagonista femminile è stata invece decretata quest’anno Emma Stone , interprete di La la land . Stone, nei panni di un’aspirante attrice, aveva ottenuto quest’anno anche la Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia . La pellicola ottiene dunque sei premi. Oltre a Stone premiato il regista Damien Chazelle e poi la fotografia, la scenografia, la colonna sonora e la canzone originale.

Chazelle, che voleva rendere omaggio ai musical degli anni ’50 e ’60, aveva già vinto un Golden globe come miglior regista per questo film.

Delusione per Fuocoammare di Gianfranco Rosi .

L’Oscar per il miglior film straniero lo vince l’iraniano Ashgar Farhadi , con Il cliente .

Il realizzatore non è andato a Los Angeles per la cerimonia. Per protestare contro l’ordine esecutivo di Donald Trump che vieta l’ingresso di cittadini musulmani provenienti da sette paesi, fra cui l’Iran. Ha fatto leggere sul palco un messaggio di ringraziamento.

Il cinema italiano si consola con l’oscar per il trucco, andato ad Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini per Suicide squad .


ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

USA

Oscar 2017: "La La Land" erroneamente nominato vincitore. Miglior film è "Moonlight"