This content is not available in your region

Trump esclude i "media bugiardi" dalla Casa Bianca

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Trump esclude i "media bugiardi" dalla Casa Bianca

<p>Trump e i media ai ferri corti. Per la prima volta la Casa Bianca ha escluso da un briefing ufficiale alcune testate e giornalisti, considerati “disonesti”.</p> <p>La lista nera comprende la Cnn, il New York Times, Politico e il Los Angeles Times. Per conseguenza, all’evento hanno partecipato solo i media conservatori: il sito Breibart, il Wall Street Journal, Fox News, Cbs e Bloomberg.</p> <p>Immediata la reazione del presidente dell’associazione dei corrispondenti della Casa Bianca, Jeff Mason, che ha annunciato una “dura protesta” per una mossa definita inusuale e senza<br /> precedenti. </p> <p>La Cnn parla di “vendetta per le notizie che hanno disturbato il potere”, il New York Times ricorda che mai era finora accaduta una cosa del genere.</p> <p>Lo strappo si è consumato poche ore dopo che Trump aveva lanciato una requisitoria contro i media “disonesti”, che usando fonti anonime alimentano le fake news, vere “nemiche del popolo”</p>