ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Parigi, assegnati i Cesar a Paul Verhoefen, Isabelle Huppert e Ken Loach


Francia

Parigi, assegnati i Cesar a Paul Verhoefen, Isabelle Huppert e Ken Loach

Elle, del regista olandese Paul Verhoeven ha conquistato a Parigi il Premo Cesar al miglior film.

La pellicola, grande favorita alla vigilia grazie alle undici nominations, ha anche conquistato la statuetta per la migliore attrice, andata a Isabelle Huppert.

Elle è la storia di una donna violentata che si mette sulle tracce del suo aggressore. Per l’interpretazione in questo fill ka Huppert ha già vinto un Golden Globe, ed è in corsa per gli Oscar.

Miglior regista di questa edizione è risultato il ventisettenne canadese Xavier Dolan, per “Juste la fin du monde”, che ha ricevuto anche altri due premi, tra cui quello per il miglior attore, andato a Gaspard Ulliel.

Il riconoscimento quale migliore pellicola straniera è andato al britannico Ken Loach, per Io, Daniel Blake.

Qualche sconfinamento nei temi politici con l’intervento di George Clooney, che ha ricevuto un premio alla carriera e ha criticato Trump.

Infine, standing ovation per Jean Paul Belmondo, presente per la prima volta alla kermesse dei Cesar, nonostante la sua lunga e apprezzata carriera d’attore.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

USA

Francia: Fillon indagato per il Penelopegate continua la sua campagna