ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proteste a Bruxelles per la visita del vicepresidente degli Stati Uniti

Attivisti in piazza per protestare contro Mike Pence, in occasione della sua visita ufficiale alle istituzioni europee

Lettura in corso:

Proteste a Bruxelles per la visita del vicepresidente degli Stati Uniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa trenta persone hanno protestato lunedì a Bruxelles contro la visita alle istituzioni europee del vicepresidente americano Mike Pence. Un gesto a sostegno delle dimostrazioni anti Trump che in questi giorni si stanno svolgendo negli Stati Uniti.

“Adesso è venuto Pence – spiega un dimostrante – ma in seguito arriveranno altri funzionari dell’amministrazione Trump. Verranno in Europa per vendere le loro idee e dire ai cittadini europei di non ascoltare i media. Molti americani sono stufi e vogliono che i cittadini europei dimostrino solidarietà “.

“Abbiamo un sociopatico come presidente – esclama un’attivista americana . ed un bigotto come vicepresidente. Voglio dunque essere qui oggi per far parte della resistenza, perché le cose devono veramente cambiare”.

Dall’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca migliaia di persone in tutto il mondo hanno protestato contro le poliche del nuovo Presidente degli Stati Uniti. Contestate le sue posizioni conservatrici e radicali su temi come l’immigrazione, l’aborto e la libertà religiosa.