ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria, ancora bombe russe su obiettivi dell'Isil a Raqqa e Deraa


Siria

Siria, ancora bombe russe su obiettivi dell'Isil a Raqqa e Deraa

Il ministero russo della Difesa ha diffuso i video di attacchi arei contro obiettivi dell’Isil in Siria, vicino alla città di Raqqa.

Secondo Mosca sarebbero stati presi di mira campi di addestramento e un centro di comando.

Martellate anche le posizioni dei miliziani nella città meridionale di Deraa, dove si sono anche registrati scontri armati tra esercito e insorti. Obiettivo delle forze di Damasco è quello di prendere il controllo dell’area, fondamentale per l’accesso alla frontiera con la Giordania.

Bombardamenti anche dagli aerei siriani, che hanno colpito le zone ancora in mano ai fondamentalisti islamici vicino a Homs, uccidendo almeno due persone. Sarebbero così più di 20 le vittime delle ultime due settimane di raid.

Resta tuttavia ancora nelle mani dell’Isil il centro di al-Waer, nei diontorni di Homs, da dove nello scorso settembre erano usciti, con l’accordo delle autorità, 120 combattenti. Secondo fonti vicine all’opposizione siriana, ad al-Waer sarebbero ancora presenti centinaia di uomini armati.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

USA

California, forte maltempo causa almeno due vittime