ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pruitt è il nuovo capo dell’Epa, Trump al lavoro per coprire otto poltrone

Scott Pruitt è il nuovo capo dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (Epa).

Lettura in corso:

Pruitt è il nuovo capo dell’Epa, Trump al lavoro per coprire otto poltrone

Dimensioni di testo Aa Aa

Scott Pruitt è il nuovo capo dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (Epa). Il senato statunitense ha confermato la nomina (52-46 voti) dell’ex procuratore generale dell’Oklahoma, noto per aver fatto più volte fatto causa all’Epa colpevole, a suo dire, di danneggiare l’economia del paese. Scott Pruitt, favorevole all’uso di combustibili fossili, ha sempre negato l’esistenza dei cambiamenti climatici. Gli impiegati dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (Epa) hanno protestato contro la sua nomina.

Tra dimissioni e rifiuti “eccellenti”, Trump è ancora al lavoro per cercare di coprire otto poltrone tra cui quella chiave di consigliere per la sicurezza nazionale che resta vuota dopo che il vice ammiraglio Robert Harvard ha declinato l’invito di Trump di prendere il posto di Michael Flynn, costretto alle dimissioni. Per il dopo Flynn, Trump ha detto di avere in mente quattro persone, tra cui il generale Keith Kellogg.