ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: Marine Le Pen conserva il vantaggio a due mesi dalle presidenziali

Marine Le Pen resta saldamente in testa nelle intenzioni di voto dei francesi, con il 26%, a poco più di due mesi dalle presidenziali: il suo è l’elettorato più sicuro della propria scelta, secondo un

Lettura in corso:

Francia: Marine Le Pen conserva il vantaggio a due mesi dalle presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Marine Le Pen resta saldamente in testa nelle intenzioni di voto dei francesi, con il 26%, a poco più di due mesi dalle presidenziali: il suo è l’elettorato più sicuro della propria scelta, secondo un sondaggio realizzato da Ipsos Sopra Steria per il Cevipof e Le Monde su un campione di quasi 16.000 persone.

Il quotidiano francese commenta: “Marine Le Pen più forte che mai”.Inoltre viene confermata l’erosione del voto di classe: quelle popolari si allontanano dalla sinistra, fra gli operai domina l’astensione e in secondo luogo il voto per la leader di estrema destra.

Ecco cosa pensano alcuni passanti:

“È detestabile vedere Marine Le Pen in testa, ma non possiamo farci nulla, i francesi sono stupidi”.

“Mi spaventa un po’, ma alla fine non so cosa pensare di tutto questo. Mi sembra un po’ triste”.

“Mi preoccupa che Marine Le Pen sia in vantaggio, ma poi penso che negli ultimi tempi abbiamo visto chiaramente che i sondaggi non avevano molto senso”.

Il candidato della destra François Fillon ha perso dieci punti da quando a fine novembre ha vinto le primarie, scendendo al 18,5%, a causa della vicenda dei presunti impieghi fittizi di moglie e figli su cui la procura nazionale finanziaria ha deciso la continuazione dell’inchiesta. Il candidato dei repubblicani verrebbe eliminato al primo turno.

A qualificarsi al ballottaggio del 7 maggio contro la Le Pen sarebbe Emmanuel Macron, candidato indipendente del movimento “En Marche !” ed ex ministro dell’economia del socialista Valls, che si attesta attorno al 20% nelle intenzioni di voto.